L’ARCEA – Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura della Regione Calabria – in relazione alla documentazione antimafia disciplinata dal D.lgs. n. 159/2011 e s.m.i., richiamate le Circolari n. 5 del 23/05/2013 e n. 7 del 04/08/2015, comunica che i Centri di Assistenza Agricola dovranno far pervenire, all’indirizzo di posta elettronica certificata antimafia@pec.arcea.it, entro e non oltre il 04 agosto 2017, i documenti e le autocertificazioni riguardanti le persone fisiche e giuridiche sottoposte alla verifica antimafia, corredate dalle fotocopie del documento di riconoscimento e del codice fiscale di tutti i soggetti per i quali occorre inoltrare la richiesta tramite la Banca dati nazionale antimafia.

I Centri di Assistenza Agricola dovranno, inoltre, procedere a caricare sul SIAN, nell’area “Gestione procedimento”, la medesima documentazione trasmessa a mezzo pec, per consentire all’Agenzia il completamento della procedura di pagamento.

Eventuali chiarimenti possono essere richiesti all’Ufficio Affari Legali e Contenzioso Comunitario all’indirizzo contenziosocomunitario@arcea.it

E' possibile di seguito scaricare le circolari ARCEA num. 5 del 23 maggio 2013 e num. 7 del 4 agosto 2015