COMUNICATO IN MATERIA DI DOCUMENTAZIONE ANTIMAFIA
Si comunica che la procedura di acquisizione della documentazione utile ai fini delle richieste di informazioni antimafia, prevista dalla Circolare ARCEA n. 2 del 06/12/2017, è temporaneamente sospesa, a seguito della entrata in vigore, in data 01/01/2018, della Legge 27 dicembre 2017, n. 205, recante “Bilancio di previsione dello Stato  per  l'anno  finanziario  2018  e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020” (GU n. 302 del 29/12/2017 - Suppl. Ordinario n. 62), che al comma 1142 testualmente prevede: “Le disposizioni degli articoli 83, comma 3-bis, e  91,  comma 1-bis,  del  codice  delle  leggi  antimafia  e   delle   misure   di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n.  159, in materia di acquisizione della documentazione  e  dell'informazione
antimafia peri terreni agricoli, non  si  applicano  alle  erogazioni relative alle domande di fruizione di fondi europei presentate  prima del 19 novembre 2017. Le  predette  disposizioni,  limitatamente  ai terreni agricoli che usufruiscono di fondi europei  per  importi  non superiori a 25.000 euro, non si applicano fino al 31 dicembre 2018”.
Con successivo avviso verranno fornite ulteriori istruzioni in merito.
Si comunica che la procedura di acquisizione della documentazione utile ai fini delle richieste di informazioni antimafia, prevista dalla Circolare ARCEA n. 2 del 06/12/2017, è temporaneamente sospesa, a seguito della entrata in vigore, in data 01/01/2018, della Legge 27 dicembre 2017, n. 205, recante “Bilancio di previsione dello Stato  per  l'anno  finanziario  2018  e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020” (GU n. 302 del 29/12/2017 - Suppl. Ordinario n. 62), che al comma 1142 testualmente prevede: “Le disposizioni degli articoli 83, comma 3-bis, e  91,  comma 1-bis,  del  codice  delle  leggi  antimafia  e   delle   misure   di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n.  159, in materia di acquisizione della documentazione  e  dell'informazione antimafia peri terreni agricoli, non  si  applicano  alle  erogazioni relative alle domande di fruizione di fondi europei presentate  prima del 19 novembre 2017. Le  predette  disposizioni,  limitatamente  ai terreni agricoli che usufruiscono di fondi europei  per  importi  non superiori a 25.000 euro, non si applicano fino al 31 dicembre 2018”.
Con successivo avviso verranno fornite ulteriori istruzioni in merito.