Protezione dei Dati Personali e Rispetto del GDPR

 

La presente informativa rappresenta un adempimento previsto dal Regolamento (UE) 2016/679, Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (d’ora in poi, RGPD), che, ai sensi dell’art. 13, prevede l’obbligo di fornire ai soggetti interessati le informazioni necessarie ad assicurare un trattamento dei propri dati personali corretto e trasparente.

  1. Soggetti del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati da Lei forniti è l’ Agenzia della Regione Calabria, con sede in Località Germaneto, 88100 – Cittadella Regionale Catanzaro; email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Il Responsabile del trattamento è la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che tratta dati personali per conto del titolare del trattamento. I trattamenti da parte di un Responsabile sono disciplinati da un contratto o da altro atto giuridico, che vincoli lo stesso Responsabile al Titolare del trattamento.

I Referenti per il trattamento dei dati sono i Dirigenti dell’Agenzia.

Le persone istruite/autorizzate al trattamento dei dati personali sono le persone fisiche che operano sotto l’autorità diretta del Titolare (artt. 4.10, 29, 32.4, RGPD), dei Referenti, dei Responsabili del trattamento.

L’elenco degli Amministratori di sistema la cui attività riguarda anche indirettamente il trattamento di informazioni di carattere personale dei lavoratori è consultabile presso la sede dell’ARCEA.

Arcea ha nominato e comunicato al Garante per la Protezione dei Dati personali, ai sensi dell’art. 37 del regolamento, un proprio RPD nella persona dell’Ing. Giuseppe Arcidiacono, i cui dati di contatto sono i seguenti:

  • Telefono: 0961 750531
  • PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

  1. Finalità del trattamento e base giuridica del trattamento

I dati personali di persone fisiche che a vario titolo intrattengono rapporti di natura commerciale con l’Agenzia, acquisiti negli archivi dell’amministrazione in occasione di operazioni contrattuali sono i seguenti:

  1. dati personali contenuti nelle autocertificazioni trasmesse dal contraente;
  2. dati personali contenuti nei certificati richiesti d’ufficio alle amministrazioni che li detengono ordinariamente o trasmessi dalle imprese partecipanti alle procedure di gara;
  3. dati giudiziari, ovvero “dati personali idonei a rivelare i provvedimenti di cui all’art. 3 comma 1 lettere da a) a o) e da r) a u) del D.P.R. 14 novembre 2002 n. 313 in materia di casellario giudiziale, di anagrafe delle sanzioni amministrative dipendenti da reato e dei relativi carichi pendenti o la qualità di imputato o di indagato ai sensi degli articoli 60 e 61 del codice di procedura penale”.

Tali dati vengono trattati esclusivamente per il perseguimento delle finalità istituzionali dell’Agenzia, in relazione alle esigenze contrattuali e ai conseguenti adempimenti degli obblighi contrattuali e fiscali, nel rispetto delle prescrizioni di legge e per quanto attiene le imprese in relazione ai soggetti all’interno di queste per i quali la normativa vigente ne prevede il trattamento.

  1. Modalità del trattamento

La raccolta dei dati avviene nel rispetto dei principi di pertinenza, completezza e non eccedenza in relazione ai fini per i quali sono trattati. Il conferimento dei dati è obbligatorio. Il mancato conferimento dei dati comporta l’impossibilità per l’interessato di partecipare a procedure di evidenza pubblica, di stipulare il relativo contratto, e /o di proseguire il rapporto commerciale con questa Agenzia. I dati personali conferiti sono trattati in osservanza dei principi di liceità, correttezza e trasparenza, previsti dalla legge, anche con l’ausilio di strumenti informatici e telematici atti a memorizzare e gestire i dati stessi, e, comunque, in modo tale da garantirne la sicurezza e tutelare la massima riservatezza dell’interessato. I dati possono essere oggetto di trattamento in forma anonima per lo svolgimento di attività statistiche finalizzate allo svolgimento dell’attività istituzionale.

  1. Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di Responsabili o Incaricati

I dati personali saranno conosciuti e trattati, nel rispetto della vigente normativa in materia, dai dipendenti dell’Agenzia della Regione Calabria per le Erogazioni in Agricoltura (individuati come soggetti autorizzati) in servizio presso l’Amministrazione centrale e/o le altre strutture dell’Agenzia. I dati forniti potranno essere comunicati:

  1. alle strutture dell’Agenzia che ne facciano richiesta, per le finalità istituzionali dell’amministrazione o in osservanza di obblighi legislativi;
  2. ad eventuali soggetti esterni, individuati come Responsabili del trattamento;
  3. a enti pubblici e/o privati che per legge o regolamento ne abbiano titolo; in particolare tali dati potranno essere comunicati a istituti previdenziali, assistenziali ed assicurativi, società assicuratrici e Avvocatura dello Stato.

I dati sensibili e giudiziari potranno essere comunicati, nell’ambito del perseguimento delle finalità indicate al punto 2, solo ove previsto da norme di legge o di regolamento. E’ fatta salva, in ogni caso, la comunicazione o diffusione di dati richiesti, in conformità alla legge, dall’autorità di pubblica sicurezza, dall’autorità giudiziaria o da altri soggetti pubblici per finalità di difesa, sicurezza dello stato ed accertamento dei reati, nonché la comunicazione all’autorità giudiziaria in ottemperanza ad obblighi di legge, laddove si ravvisino ipotesi di reato. Al di fuori dei predetti casi, i dati personali non vengono in nessun modo e per alcun motivo comunicati a terzi o diffusi.

  1. Diritti dell’interessato

L’interessato ha diritto di:

  • chiedere al Titolare, ai sensi degli artt. 15, 16, 17, 18, 19 e 21 del RGPD, l’accesso ai propri dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento. La cancellazione non è consentita per i dati contenuti negli atti che devono obbligatoriamente essere conservati dall’Agenzia;
  • revocare il consenso in qualsiasi momento, senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;
  • proporre reclamo a un’Autorità di controllo. Tali diritti sono esercitabili scrivendo al Titolare del trattamento, al competente Referente il trattamento dei dati o al Responsabile della protezione dei dati.

Visite: 212

Comunicati Domanda Unica

Domanda Unica di Pagamento

Istruzioni Operative Arcea N. 15 del 1.12.2017

Domanda Unica di Pagamento

Riapertura termini per trasferimento titoli 2016-2017

Domanda Unica di Pagamento

Risoluzione anomalie DU 2016. Avviso ai CAA

Comunicati Pagamenti PSR

Area Pagamenti PSR

Decreto PSR numero 47 del 2018

Area Pagamenti PSR

Decreto PSR numero 44 del 2018

Area Pagamenti PSR

Decreto PSR numero 45 del 2018

Comunicati Pagamenti DU

Area Pagamenti Domanda Unica

Decreto DU numero 8 del 2017

Area Pagamenti Domanda Unica

Decreto DU numero 7 del 2017

Area Pagamenti Domanda Unica

Decreto DU numero 6 del 2017

Dove siamo

� possibile navigare le slide utilizzando i tasti freccia

Link Istituzionali

  • PSR Calabria
  • AGEA
  • MIPAAF
  • Commissione Europea - DG AGRI
torna all'inizio del contenuto