ARCEA è l’Organismo Pagatore per la Regione Calabria, riconosciuto con provvedimento del MIPAAF del 14 ottobre 2009. L'agenzia è responsabile del processo di erogazione di aiuti, contributi e premi previsti da disposizioni comunitarie, nazionali e regionali a favore del mondo rurale stanziati rispettivamente da:

  • Fondi FEAGA e FEASR;

  • Stato Italiano;

  • Regione Calabria.

L’ARCEA, istituita con legge Regionale n. 13 art. 28 del 2005, è dotata di autonomia amministrativa, organizzativa, contabile, patrimoniale e di proprio personale; opera in base allo statuto approvato con delibera di Giunta n.748 dell’8 agosto 2005 e successive modifiche.
L’Agenzia provvede a:

  • ricevere ed istruire le domande presentate dalle imprese agricole;

  • autorizzare (definire) gli importi da erogare ai richiedenti;

  • liquidare ed eseguire i pagamenti;

  • contabilizzare i pagamenti nei libri contabili;

  • rendicontare il proprio operato all’UE;

  • redigere ed aggiornare i manuali procedurali relativi alle funzioni autorizzazione, esecuzione e contabilizzazione pagamenti.

 

Il modello operativo di ARCEA asseconda ed agevola i flussi di comunicazione tra le diverse Aree dell’Agenzia e tra la stessa e gli interlocutori esterni.
Il rapporto di utenza si esplica sia all’interno dell’Agenzia (tra Aree) sia all’esterno; gli attori esterni possono essere ricondotti alle seguenti categorie:

  • fonte erogante: UE, Stato e Regione Calabria;

  • fornitori dei servizi: AGEA, CAA…;

  • beneficiari dei fondi: imprese agricole regionali;

  • controllori: revisori esterni e società di certificazione, oltre ai finanziatori stessi (UE, Stato e Regione Calabria).